mercoledì 28 agosto 2013

L'Aloe vera contiene ANALGESICO


Si definisce analgesica la sostanza, il principio attivo, la droga o la pianta in grado di attenuare e/o eliminare il dolore.
L'azione analgesica si può ottenere in due modi. Il primo è quello di sedare il sistema nervoso centrale (SNC). La seconda modalità prevede la riduzione dell'eccitabilità delle fibre nervose.

SINONIMI DI  ANALGESICHE:


Le piante Analgesiche sono altresì note come: Antinevralgiche, antidolorifiche, calmanti, narcotiche(L’Aloe Vera non è narcotica), tranquillanti, sedative.

martedì 27 agosto 2013

L'Aloe contiene BRADICHINASI un'enzima molto importante


è un’enzima che stimola il sistema immunitario ed è analgesico e antinfiammatorio. 
L'Aloe non piace sempre più anche a voi, ogni giorno io mi meraviglio sempre di più di questa meraviglia della natura, con l'aloe Vera ho risolto diversi problemi di mio marito che lavora in fabbrica, in una zona dove in tanti stanno morendo di tumore


lunedì 26 agosto 2013

L'Aloe Vera contiene Amilasi

L'amilasi è un enzima digestivo prodotto dal pancreas (e in minor quantità dalle ghiandole salivari, soprattutto la parotide (è la più grande delle ghiandole salivari), reni e intestino tenue), la cui funzione è quella di sciogliere i legami glucosidici di poli- e oligosaccaridi (come il glicogeno o l'amido) dando origine quindi a dei monosaccaridi (come il glucosio o il fruttosio).

venerdì 23 agosto 2013

Passiamo agli ENZIMI L'aloe Vera contiene FOSFATASI ACIDA



Le fosfatasi sono sostanze capaci di scindere certe particolari strutture (legami fosfodiestere) di alcune molecole presenti nell'organismo (ad esempio, gli acidi nucleici). Esistono una fosfatasi acida, che agisce in ambiente acido ed una fosfatasi alcalina, che, invece, agisce in ambiente basico. La fosfatasi acida è presente in molti tessuti, in particolare nella prostata (ghiandola che produce parte dello sperma), nel fegato, nella milza e nel rene, oltre che nel sangue.

mercoledì 7 agosto 2013

Facendo  ricerche ho trovato codici e paroloni che non sarei nemmeno in grado di spiegarvi comunque in parole povere la Tiroxina  è: un ormone tiroideo che controlla il metabolismo

lunedì 5 agosto 2013

L'Aloe vera contiene Serina che è molto importante a livello metabolico

E’ un amminoacido non essenziale, ovvero il nostro organismo è in grado di ricavarlo da altre molecole. La serina è un amminoacido importantissimo a livello metabolico. La sua struttura infatti, come quella della treonina permette una reazione di fosforilazione in grado di attivare o inattivare numerosi enzimi del nostro organismo. La serina è un importantissimo precursore del triptofano e quindi della serotonina. Ha funzioni a livello nervoso, in quanto è presente nelle guaine che ricoprono i nervi. Attraverso una sequenze di reazioni inoltre essa si trasforma in piruvato, che può essere usato dal nostro organismo per la produzione di energia (ATP).  Quando si svolge uno sforzo fisico intenso, invece, la serina, insieme alla vitamina B6 e all’alanina
permette di ricavare il glucosio necessario. Favorisce inoltre la sintesi della creatina. La serina svolge una funzione strettamente collegata all’acido folico. La sua azione è quindi particolarmente importante in gravidanza.

sabato 3 agosto 2013

L'aloe vera contiene prolina ........



E’ un amminoacido non essenziale, il nostro organismo è in grado di ricavarlo da altre molecole (ad esempio dall’acido glutammico). La prolina ha una funzione strutturale in molte proteine. Infatti una sequenza di più proline legate tra loro in una catena polipeptidica, possono creare una struttura ad elica, che può essere utile nella struttura di proteine fibrose, come ad esempio il collagene.

venerdì 2 agosto 2013

L'aloe vera contiene IDROSSIPROLINA che è un'amminoacido non standard derivante dall’idrossilazione della prolina

IDROSSIPROLINA:

E’ uno dei principali amminoacidi coinvolti nella formazione del collagene, ovvero della proteina più abbondante del nostro organismo, che costituisce ossa, pelle ed altri tessuti connettivi. L’idrossiprolina è inoltre presente nelle urine e la sua concentrazione in esse è usata come indicatore dello stato osseo (un aumento dell’idrossiprolina urinaria può essere indice di osteoporosi).