lunedì 6 maggio 2013

vediamo come è composta l'Aloe



ALOINA,BARBALOINA,ISOBARBALOINA:
questi 3 componenti sono 3 termini per descrivere l’aloina, sono un antinfiammatorio naturale, antibiotico e analgesico, ma l’aloina ha un grave effetto collaterale, … l’aloina si trova nella corteccia,  se presa in eccesso può diventare lassativa e procurare crampi addominali, danni al colon, nausea vomito e diarrea, per questo è meglio non prendere l’aloe a foglia intera, ma solo la polpa, ma è più sicuro comprare il succo, per esempio la ditta FOREVER  LIVING vende un’ottima Aloe senza Aloina.

ANTRANOLO ANTRACENE ACIDO ALEOLITICO:
 E’un antibiotico, se qualcuno ne sa qualcosa di più, sono gradite le informazioni

EMODINA:
L’Emodina è una resina. L’uso medico tradizionale di Emodina è come lassativo. Questo composto è suddiviso in una sostanza nota come aglicone della flora naturale nell’intestino. Da qualche parte ho letto che si sta sperimentando l’Emodina nel controllare il diabete del tipo 2. Sembra che può pure impedire l’azione di un enzima che induce il diabete.
Emodina è stato studiato anche come farmaco anti-cancro

ACIDO CINNAMICO:
L'acido cinnamico è un acido di colore bianco ed aspetto cristallino aghiforme, poco solubile in acqua, più facilmente in alcool ed etere caratterizzato da un odore di miele e fiori, tuttavia il sapore, al gusto, risulta essere amaro. Sembra aiuti a curare la tubercolosi

ESTERE:
E’un composto organico dall’ottimo odore e che è un calmante, analgesico e anestetico. Se ne sapete di più, sono gradite ulteriori informazioni

ACIDO CRISOFANICO:
Si presenta come una polvere cristallina, di colore giallo oro, inodore, insolubile in cloroformio, benzene ed etere. L'acido crisofanico ha proprietà purgative e antiparassitarie. Assieme al derivato sintetico crisofanato di bismuto, è stato adoperato in passato nel trattamento di alcune malattie della pelle.

ALOE ULCINE:

Inibitore della secrezione gastrica per reazione con l’istamina